Roma, (askanews) - Una gru con un braccio lungo 103 metri permette ai tecnici di raggiungere la cupola del Brunelleschi e il campanile di Giotto del Duomo di Firenze per effettuare il monitoraggio delle superfici dei monumenti. Si tratta di una manutenzione che viene effettuata ogni anno dall'Opera di Santa Maria del Fiore, fin dalla sua fondazione avvenuta nel 1296, che permette di verificare in dettaglio lo stato di conservazione delle facciate e individuare i possibili degradi, dovuti principalmente alle intemperie, e di programmare gli interventi di manutenzione e restauro.