Milano, (askanews) - Dopo il brano con Pitbull, tormentone dell'estate 2013, Arianna torna con un singolo in inglese con un'altra star come ospite, il giamaicano Shaggy: "If u slip u slide", "Adesso o mai" nella versione italiana . È l'ultimo step di una carriera iniziata giovanissima, passando dal musical alle hit internazionali: la collaborazione nasce da una cena a Detroit, dove Arianna improvvisa un brano dal musical "Masaniello". "Mi fa cantare questa cosa in napoletano davanti a un giamaicano, ma si commuove e mi dice dobbiamo lavorare insieme".Il successo raggiunto, dice Arianna, è frutto di tanto lavoro: la fortuna arriva dove c'è il talento e la capacità di gestirsi. "La base è studiare, perchè non ci si improvvisa dunque la gavetta: finchè siete giovani e avete un'immagine da costruire fare tutto quello che c'è da fare. È giusto che ci siano i talent, è l'unico mezzo per arrivare al grande pubblico: sono contenta di non averlo fatto perchè forse, essendo molto sensibile, non so se sarei stata all'altezza di dimostrare chi sono".Arianna vede l'Italia dall'America, dove spesso vive e lavora. "L'Italia lo vedo come un popolo che non si ama abbastanza. Siamo talentuosi, e lo dimostriamo in tutto, quando dici sono italiano e faccio l'artista ti guardano con rispetto. Purtroppo non succede lo stesso quando dici sono italiano perchè pensano alla politica e agli scandali".Il teatro resta un punto fisso nella carriera. "Basta che ci sia uno show, uno spettacolo dove poter esprimere quello che ho raccolto e costruito: io lì sono a casa mia".