Milano (askanews) - L'Expo di Milano sarà un grande tavolo di confronto sul tema della nutrizione e della sostenibilità, ma anche un momento di spettacolo e intrattenimento. Per questo lo show serale più importante dell'Esposizione è stato affidato al Cirque du Soleil, la compagnia canadese celebre per le spettacolari esibizioni musicali e circensi. Alla presentazione di "Allavita!" è intervenuto il commissario unico di Expo Giuseppe Sala."Eravamo alla ricerca di qualcuno che avesse una notorietà di marchio universale - ci ha detto - ma anche che sapesse reggere il palco per quattro mesi. Dopodiché gli abbiamo chiesto sostanzialmente due cose: la prima è quella di creare uno spettacolo tematico, che parte da un'idea legata all'alimentazione. La seconda era di utilizzare molti performer, ballerini e artisti italiani".Lo spettacolo, che racconta la storia di un bambino che, grazie a un seme, fa la conoscenza di un grande e magico personaggio, è stato realizzato espressamente per Expo e andrà in scena solo nel'Open Air Theatre del sito espositivo milanese. Krista Monson è la regista dello show. "La nostra sfida - ha spiegato - era quella di creare uno spettacolo che abbracciasse le questioni serie e globali che ruotano intorno all'argomento dell'Expo, e al tempo stesso intrattenere e divertire gli adulti e i bambini"."Allavita!", che promette di essere uno spettacolo rocambolesco e molto scenografico, andrà in scena per cinque sere a settimana, dal 13 maggio al 30 agosto.