New York (askanews) - In principio era Hello Kitty, abitudine più vezzosa e modaiola che passionale, poi i "CatToos" - i tatuaggi che raffigurano gatti - hanno pian piano preso il sopravvento, tanto da essere diventati un must irrinunciabile soprattutto tra gli hipster di New York. Nel distretto alla moda di Williamsburg, la tatuatrice Betty Rose ha fatto dei micetti la sua specialità."Avevo iniziato questo disegno sul mio braccio dedicato alla mia gattina - spiega - poi due settimane dopo lei è morta e almeno mi è rimasto un suo ritratto. È stilizzato, non è proprio somigliante ma è sempre con me".Il Westchester County center della Grande mela brulica come un alveare di appassionati accorsi per l'annuale tattoo convention e tutti sono letteralmente impazziti per la nuova moda dei "catToos" e vogliono incontrare Betty Rose."Ho cercato su internet e ho trovato il suo profilo - dice Sharon, una delle più accanite sostenitrici dei catToos - ognuno dei tatuatori ha un suo profilo sul sito web della convention e non potevo che scegliere lei"."Una volta che qualcuno vede una novità su internet in poco tempo diventa virale e lo vogliono tutti - dice Chris, l'organizzatore dell'evento - i gatti in generale sul web hanno sempre ottenuto un grande successo e adesso è un boom incontenibile senza precedenti"La lista di clienti di Betty Rose cresce in maniera esponenziale, ormai tutti dalle parti di Brooklyn vogliono un ritratto dei loro amici pelosi sulle braccia. Il Cattoo insomma non è solo diventato il suo marchio di fabbrica ma un business solido dalle ambizioni... graffianti.(Immagini Afp)