Roma, 17 mar. (askanews) - Cosa si può definire "felicità" di un paese, e come si misura la felicità? Di recente è stato presentato un rapporto sulla "felicità" in vari paesi, e l'Italia figura in un non troppo onorevole cinquantesimo posto. Quali sono gli indicatori - soggettivi- che ne definiscono il concetto? e a cosa serve una ricerca di questo tipo? Ce ne parla il prof. Luigino Bruni, docente di Politica Economica all'università Lumsa di Roma.