Roma, 20 apr. (askanews) - Claudio Bisio parla dal festival di Lecce dei suoi progetti per il futuro: "Sì, l'anno prossimo farò soprattutto teatro, da "Gli sdraiati" di Michele Serra, lo abbiamo chiamato "Father and son". Vorrei scrivere qualcosa per il cinema, ho già un paio di idee. Ne ho fatti tanti di film, sette in tre anni, sono tanti film. Ho lavorato con tanti e ho imparato da ciascuno, però adesso potrei provare a fare qualcosa di mio. Certo, sempre una commedia. Ho imparato da Dario Fo, siamo stati compagni di crescita con Paolino Rossi. E se devo pensare una cosa mia, il mio punto di vista è quello lì, comico, dissacrante, penso a Woody Allen, magari anche parlando di cose serie ma l'imprinting rimane sempre quello lì, un po' surreale".