Los Angeles (askanews) - Anche Ridley Scott ha la sua stella sulla Hollywood Walk of Fame. Il regista britannico ha ricevuto il riconoscimento riservato ai grandi di Hollywood sul marciapiede delle star a Los Angeles. Un riconoscimento forse tardivo per un regista che da oltre trenta anni regala capolavori della settima arte, da Alien e Blade Runner fino alle più recenti pellicole, Exodus e The Martian. A rendergli omaggio tante celebrità del cinema. Tra questi Rusell Crowe, diretto da Scott in ben cinque film."E' un grande onore, ma francamente mi dico che era l'ora, no? E' un mio amico e uno dei più grandi cineasti viventi. E' un onore essere qui, grazie", ha detto l'attore australiano.Poi è salito sul palco Ridley Scott che ha voluto dedicare la sua stella al fratello, il regista Tony Scott, morto suicida nel 2012: "La dedico a Tony, mio compagno e partner. Condivido con lui questa stella perché so che ci sta guardando. Grazie molto", ha detto il regista di "Thelma e Louise".