Roma, (askanews) - "E' una ingiustizia, perchè a 55 povera figlia non se lo meritava. Mi è dispiaciuto tanto, era una brava donna. Non l'ho mai più vista, lei era andata fuori...questo è un mestiere da zingari. Ma l'avevo seguita, me la ricordo come una ragazza vitale, carina". E' questo il ricordo di Christian De Sica di Karina Huff, l'attrice conosciuta al grande pubblico per le sue apparizioni in "Vacanze di Natale" e "Sapore di Mare", morta a 55 anni dopo una lunga malattia. Protagonista di numerosi film negli anni Ottanta, in "Vacanze di Natale" era Samantha, un'americana di Pittsburgh arrivata in Italia con il suo fidanzato, interpretato proprio da Christian De Sica.