Roma, (TMNews) - Dopo "Jobs" interpretato da Ashton Kutcher, è in arrivo un altro film sul fondatore di Apple. Questa volta nei panni di Steve Jobs ci sarà l'attore premio Oscar Christian Bale, il celebre Batman della saga de "Il cavaliere oscuro", visto lo scorso anno al cinema ingrassato di 20 chili per trasformarsi nel truffatore di "American Hustle - L'apparenza inganna". Le riprese dovrebbero iniziare entro fine anno e per il protagonista c'erano in ballo altri attori, tra cui Matt Damon, Ben Affleck, Bradley Cooper, dopo la rinuncia di Leonardo DiCaprio, impegnato in altri progetti.La sceneggiatura è di Aaron Sorkin, l'autore di quella di "The Social Network" e si basa sulla biografia del 2011 "Steve Jobs", scritta da Walter Isaacson, alla regia c'è Danny Boyle.E' stato proprio Sorkin, parlando in un'intervista a Bloomberg Tv a rivelare la scelta di Bale per il ruolo di Jobs, spiegando che avrà una parte molto difficile, perché non c è una scena o un singolo frame in cui lui non ci sia. Avevamo bisogno del miglior attore in circolazione in una certa fascia d età - ha detto lo sceneggiatore - e la scelta poteva essere una sola: Christian Bale.