Roma, (askanews) - Arriva un horror-thriller che chiama in causa il Vaticano, tra misteri e dossier segreti. Il film, "The Vatican Tapes" di Mark Neveldine, non ha ancora un'uscita italiana, ma arriva in Francia, Stati Uniti e altri Paesi europei.Nastri segreti rinchiusi in un archivio del Vaticano rivelano terribili possessioni demoniache, tra cui quella di una giovane donna che comincia ad avere un effetto devastante su chiunque le stia vicino. Quando i cardinali vengono chiamati a esorcizzare il demone, si scopre che si tratta di un'antica forza satanica, molto più potente di quanto si pensasse.Nel cast del film, tra gli altri, Michael Pena e Olivia Taylor-Dudley."Online ci sono molte cose che possono sembrare vere e sembrano antichi filmati - racconta l'attore - ce ne sono un paio che hanno ispirato molti film. Ne ho visti alcuni, un uomo in particolare sembrava davvero pazzo, impossessato da un demone"."Credo che questo film sia come un ritorno al passato, all'Esorcista e ai film degli anni '70 come Rosemary's Baby, ha quel ritmo - aggiunge Olivia Taylor-Dudley, la ragazza riposseduta - crea una suspance diversa da quella degli horror. Ogni cosa ti fa saltare sulla sedia, ma qui in più sembra reale. Credo proprio che trascinerà il pubblico".