Roma, (TMNews) - Magia, emozione e musica, Dido and Aeneas di Henry Purcell ha aperto alle Terme di Caracalla di Roma la stagione estiva del Teatro dell'Opera. Il capolavoro del barocco inglese, che è stato raramente rappresentato è stato proposto in un nuovo allestimento, con la direzione di Jonathan Webb e la regia di Chiara Muti."E' il teatro shakespeariano, che si incontra con il grande mito classico che è quello di Virgilio, e in questa sede è meraviglioso raccontare le gesta di Enea che scappa da questo amore e da Cartagine per venire poi a fondare Roma, quindi queste pietre che ci circondano".Un intreccio di amore e morte, con sonorità raffinate per l'applauditissimo spettacolo che si è svolto nella Palestra orientale delle Terme, un luogo più raccolto del consueto grande teatro."Sono Opere che in realtà trovano la magia nel teatro al chiuso, perchè nascevano per la corte e per un pubblico intimo, questo spazio poteva rischiare di schiacciare l'opera e invece si è creata una magia rispetto a questo arco che ha protetto quest'opera così fragile".(immgini AFP)