New York (askanews) - Abbandonata la carriera di giornalista, dopo la maternità Chelsea Clinton torna alla scrittura ed esce con il suo primo libro. La figlia di Bill e Hillary Clinton a 35 anni ha sentito il bisogno di scrivere un libro per ragazzi che strizza l'occhio alla politica con ampi passaggi autobiografici.L'ex e forse futura First Daughter con "It's Your World" affronta i temi che potrebbero interessare un giovane disposto ad impegnarsi nel sociale per fare la differenza nel futuro. Nei fatti è quasi un manifesto politico: si parla di disparità fra i generi, di povertà, di accesso al lavoro ma c'è anche di questione ambientale."Uno dei motivi per cui ho scritto questo libro è sottolineare il lavoro e l'impegno di bambini e ragazzi nelle questioni che stanno loro a cuore" spiega Chelsea.Un volume di circa 400 pagine scritte con uno stile discorsivo, con tanti episodi personali di vita vissuta, anche se lei non è certo stata una bambina qualunque."Sicuramente i miei genitori mi hanno influenzata molto, anche se loro davvero volevano che avessi una mia opinione sulle cose che mi interessavano. Volevano che argomentassi tale opinione. Ero molto preoccupata e davvero volevo fare la differenza" racconta la neo mamma che forse presto potrebbe entrare in politica sulle tracce dei genitori.(immagini afp)