Roma, (TMNews) - 65 brani, tre inediti, un libretto di 68 pagine e uno special box di 4 cd. Adriano Celentano torna in pista con il nuovo album "...Adriano". Un progetto che raccoglie il meglio dell'artista, ripercorrendo la carriera del Molleggiato. Sempre contro corrente, irregolare per natura, Adriano Celentano ha fiancheggiato la sua opera con una forte e personale denunciadi tante ingiustizie sociali e culturali, e ogni volta si è rimesso in gioco senza temere di perdere pubblico. La sua voce, intesa anche come "portavoce" di tante battaglie, è stata sempre premiata nelle classifiche mondiali. Diseguaglianza, ecologia, cementificazione selvaggia, inquinamento, violenza contro le donne, guerra, morti bianche sul lavoro: tutti temi che ricorrono nel suo repertorio musicale e che anticipano i tempi.Nel nuovo album anche tre inediti: uno scritto da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, uno da Riccardo Cocciante, e il terzo dal Molleggiato. All'interno dello special box anche una lettera di Alda Merini a lui indirizzata: "Adriano è come una Venere maschio che salta fuori dai cocci di una terra che sta andando a rotoli, di una terra che si vuole vendicare".