Londra (askanews) - Sarà una corsa a due tra "Il ponte delle spie" e "Carol" ai Bafta. Le due pellicole hanno ricevuto nove nomination ciascuna ai premi britannici al cinema. La cerimonia ufficiale si svolgerà allaRoyal Opera House di Londra il 14 febbraio, due settimane prima degli Oscar.Il film di Steven Spielberg e quello di Todd Haynes concorreranno tra l'altro per il migliorfilm, la regia, sceneggiatura originale e adattata. Tra gli attori in corsa Cate Blanchett e Rooney Mara per "Carol" e Mark Rylance per "Il ponte delle spie".Otto le nomination per "Revenant - Redivivo", sette per "Mad Max: Fury Road". Anche "Star Wars: il risveglio della Forza" risponde all appello con quattro candidature, tutte nelle categorie tecniche.Ad annunciare le nomination a Londra l'attore britannico Stephen Fry: "Sono davvero felice di vedere tanti film di generi così diversi - ha detto - ritratti intimistici come "Room" e "Carol" o film epici come "The Revenant", che mi ricorda il cinema di Sidney Pollack e Robert Redford".Nonostante la massiccia presenza di produzioni hollywoodiane in testa alle nomination, ai Bafta sarà rappresentata anche tanta Gran Bretagna: "E' presente una buona dose di talento nostrano benché la selezione sia internazionale - ha spiegato la direttrice dei Bafta Amanda Berry - Mark Rylance ha una nomination per "Il ponte delle spie" e due dei produttori di "Carol" sono inglesi", ha concluso fiera Berry.