I tre registi: felici e orgogliosi di rappresentare l'Italia