Milano, (askanews) - Non crede al rilancio di Mirafiori Mimmo Calopresti, al Torino Film Festival in qualità di produttore della commedia amara "Mirafiori Luna Park" di Stefano Di Polito."E' inutile girarci intorno: la Fiat a Torino non c'è più" ha detto il regista Calopresti, che in passato nei suoi documentari si è occupato della Fiat e delle lotte operaie."Oggi si fanno grandi discorsi e si parla di Marchionne e dell'America, ma basta andare davanti ai cancelli di Mirafiori per vedere cosa si trova. Non credo al rilancio di Mirafiori. E sai perché non ci credo? Perché basta andare a vedere davanti ai cancelli: sono pochi gli operai che lavorano oggi per pochi giorni al mese, c'è solo abbandono. E' impossibile trovare soluzioni. Alla Fiat sono bravi a comunicare, ci sono tanti progetti, ma non vedo soluzioni" ha spiegato Calopresti.