La rivista festeggia i suoi primi 25 anni con una nomina discussa