Roma, (askanews) - Camicia bianca stile casual e pantaloni neri: lo storico chitarrista dei Queen, Brian May, incontra la stampa italiana affiancato dalla bionda ed elegante Kerry Ellis, una delle grandi star dei musical di Broadway, per presentare il nuovo progetto live "One Voice - The Tour". Sei date italiane, a fine febbraio, uniche tappe confermate in tutta Europa."Perchè abbiamo scelto l'Italia? In Inghilterra c'è un tempo orribile, piove sempre. Che bella invece questa città, quanta bella gente. Amiamo l'Italia e l'Italia ci accoglie sempre. Ci sentiamo a casa. Dopo Verona ci siamo sentiti amati, è stato naturale scegliere l'Italia per il tour".Il sodalizio tra Brian e Kerry è iniziato con l'incontro dei due artisti alle audizioni di "We Will Rock You The Musical" a Londra, nel quale Kerry ha interpretato il ruolo originale di Meat. Insieme hanno inciso il live album "Acoustic by Candlelight" per poi realizzare il brano "One Voice" che sarà presentato nel nuovo tour."Abbiamo fatto un paio di album insieme e stiamo perfezionando la nostra collaborazione. Ora abbiamo un nuovo album che porteremo in questo tour. Credo che questa nostra collaborazione si stia evolvendo. Siamo molto contenti".Non solo musica per il duo artistico. Ma anche un appello alla tutela degli animali. "La musica e la campagna di protezione degli animali vanno a braccetto. Vogliamo una legge che proibisca la caccia e che impedisca alla gente di uccidere gli animali per sport o divertimento. Speriamo che la musica possa trasmettere questo messaggio. Stiamo lavorando con alcuni deputati per realizzare una legge in Gran Bretagna definita "Cecil Law" che speriamo vieti la caccia di animali".Ricorda i Queen con emozione, ma vuole andare avanti, Brian May, stimolato da nuovi progetti. E in occasione del quarantesimo anniversario del famosissimo brano Bohemian Rhapsody, il chitarrista dei Queen annuncia un serie di eventi, compresa l'uscita di un nuovo video di un concerto del 1975.