Roma, (askanews) - La Venere di Botticelli, e non solo, arriva a Berlino. No, non si tratta dell'opera, ma la mostra è incentrata sull'influenza che quello straordinario dipinto di fine 1400 ha avuto sulla cultura e sull'immaginario visivo degli ultimi cinquecento anni.La Gemaldegalerie di Berlino ospita fino al 24 gennaio la mostra "Il Rinascimento del Botticelli", una esposizione dove è possibile scoprire le opere di diversi artisti, da Bouguereau a David LaChapelle, che si ispirano al celebre pittore italiano Sandro Botticelli.La mostra contiene più di 150 lavori tra dipinti, grafiche, foto, video, disegni e vestiti ispirati all'universo visivo di Botticelli. Gli organizzatori si aspettano circa 250mila visitatori, almeno sulla base del successo della mostra La storia del Rinascimento ospitata dal Bode-Museum nel 2011.