Londra, (askanews) - Recupero difficile, molto più del previsto, dopo l'incidente avuto in bicicletta lo scorso novembre. Per questo il cantante degli U2 Bono teme di non poter più suonare la chitarra. Lo ha scritto lo stesso artista in un post sul sito ufficiale della band.Bono si è fratturato il braccio in sei punti, l'orbita oculare, una mano e una spalla in quello che lui stesso ha definito uno "strano incidente" a New York. Rivolgendosi ai fan, ha rivelato di non essere ancora in grado di muoversi e di doversi "concentrare molto" per essere in forma in vista del prossimo tour della band.L'artista irlandese ha commentato di non poter biasimare nessuno "tranne se stesso", rivelando di avere adesso un gomito di titanio e di essere da settimane sotto antidolorifici."Il recupero è stato molto più difficile di quanto pensassi. Mentre sto scrivendo queste frasi, non è ancora chiaro se potrò suonare di nuovo la chitarra. La band mi ha ricordato che nè loro, nè la civilizzazione occidentale dipendono da questo", hascritto con un pizzico di autoironia Bono. "Personalmente mi mancheranno i tasti della mia Irish Falcon verde e della mia Gretsch rossa. Solo per il piacere di suonarle, oltre che per scrivere le canzoni".