Roma, (TMNews) - Cesare Bocci, il playboy Mimì Augello di Montalbano, è venuto negli studi di TMNews a parlare del suo nuovo spettacolo teatrale, "Ospiti", che debutta il 4 febbraio a Roma al Teatro Golden, in cui ha un ruolo molto diverso da quello che ha nella fiction. "Qui sono terrorizzato dalle donne, esco da un matrimonio finito che mi ha rovinato su tutti i fronti" ha raccontato, anticipandoci qualcosa sulla commedia che porta in scena. Poi, parlando di Montalbano, ha detto di trovarsi a suo agio nei panni di vice di Luca Zingaretti e di continuare sempre con entusiasmo a lavorare per questa fiction, che va avanti ormai da 15 anni. "La nuova serie di Montalbano - ci ha detto - credo la faremo nel 2015, c'è un nuovo romanzo e adesso ne uscirà un altro, poi gli altri episodi saranno tratti dai racconti". Inoltre Bocci tornerà in tv con un'altra fiction per Rai1, "Un'altra vita" con Vanessa Incontrada e Daniele Liotti, e ci ha parlato del suo ruolo, per poi rivederlo al cinema nel nuovo film di Riccardo MIlani.