New York (askanews) - Nove minuti e mezzo serratissimi di rilanci a colpi milionari. Così è andata l'asta per la tela di Amedeo Modigliani, "Nudo sdraiato". La celebre opera è stata venduta lunedì sera a New York da Christie's per l'astronomica cifra di 170,4 milioni di dollari vale a dire 158,4 milioni euro.A vendere il Modigliani è stata Laura Mattioli Rossi, mentrel'acquirente sarebbe un collezionista cinese che si è aggiudicato la tela partecipando all'asta via telefono. "Nudo sdraiato" diventa così il secondo quadro più caro mai venduto all'asta dopo "Le donne di Algeri" di Picasso che l'anno scorso era stato aggiudicato a 179,4 milioni di dollari. La vendita proietta Modigliani nel club dei 100 milioni all'asta, di cui fanno parte Picasso, Bacon, Giacometti, Warhol e Munch."Nu couché", è stato dipinto nel 1917 dal pittore e scultore livornese e a detta di tutti, è uno dei più grandi capolavori di Modì.(immagini afp)