Milano, (TMNews) - L'Arte contemporanea non deve fare paura. E' questo l'obiettivo che, da anni, si pone la fiera Arte Accessibile Milano, la cui edizione 2013 va in scena nel palazzo del Sole 24Ore di Renzo Piano dal 12 al 14 aprile. Un'edizione che si fregia della presenza di grandi nomi, come Oliviero Toscani, Ferdinando Scianna e Mimmo Paladino, ma che mantiene il proprio focus su un'arte che ambisce a essere capita e apprezzata dal grande pubblico. E quest'anno la fiera è inserita anche nel Fuorisalone. L'ideatrice e direttrice Tiziana Manca."Quest'anno - ci ha detto - abbiamo introdotto una sezione di circa 900 mq che accoglie l'art design, inteso come il design che trascende nell'arte, ovvero l'arte funzionale".Oltre 50 le gallerie che espongono, con più di 150 artisti provenienti da tutto il mondo, venti i progetti curatoriali presentati. E inoltre un premio artistico e un concorso fotografico. Per dimostrare che, nonostante le difficoltà del mercato dell'arte in questo momento, dalla crisi possono emergere anche delle opportunità creative."Questo - ha aggiunto Tiziana Manca - potrebbe essere un momento fecondo, legato anche alla frustrazione, e sicuramente sarà positivo nella creazione di importanti opere".Tra performance e una mostra dedicata a Elio Fiorucci (+++ da 9'22 +++), Arte Accessibile Milano 2013 aspetta adesso il grande pubblico. L'ingresso alla fiera è gratuito.