Roma, (askanews) - "Sono le donne che sono responsabili di nutrire i loro figli, sono le donne che sentono maggiormente questo obbligo, questo dovere. Per cui sono le donne che soffrono di più, che si espongono, forse sono anche le donne che lottano di più, perché hanno un motivo serio e profondo per lottare. Sono le donne nel mondo che in verità tirano la carretta...": lo ha affermato Angela Staude Terzani, presidente di giuria del premio letterario internazionale Tiziano Terzani, dopo avere annunciato il nome del vincitore dell'edizione 2016, ovvero lo scrittore argentino Martin Caparròs con il suo libro "La Fame" (Einaudi Editore).All'incontro nella sede di rappresentanza della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia a Roma hanno preso parte anche la governatrice Debora Serracchiani e Alessandro Verona, presidente del festival "Vicino/Lontano", che si terrà a Udine dal 5 all'8 maggio; la serata di premiazione si terrà sabato 7 maggio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine alla presenza del vincitore, Angela Terzani e il sindaco di Udine Furio Honsell.