Roma, (askanews) - Un nuovo inno risuonerà negli stadi di calcio in apertura di tutte le partite di serie A. E' "O Generosa!", brano scritto e composto da Giovanni Allevi per celebrare le nobili virtù sportive e umane.Una composizione polifonica per coro a quattro voci e orchestra con testo in latino e in inglese, in cui Allevi fonde tradizione e innovazione. Una composizione contemporanea, ma con continui riferimenti alla musica antica, soprattutto alla tradizione polifonica monteverdiana, e incursioni nelle ritmiche "progressive" a noi più vicine. Il testo invoca una forza nobile e pura, di cui deve essere detentore il campione di una disciplina sportiva. "La nobiltà d animo può però trascendere l ambito agonistico e rivolgersi ad ogni aspetto dell agire umano - ha detto il compositore - essere vincitore, dunque, non è solo l esito di una competizione sportiva, ma significa essere campioni nella vita, nel cuore prima di tutto"."O Generosa!" è stata registrata negli studi Officine Meccaniche di Milano, con il Coro dell'Opera di Parma e con l Orchestra Sinfonica Italiana. Ma sui social l'inno diventa bersaglio di ogni sorta di ironie. Da chi suggerisce: "Date il Daspo ad Allevi", a chi commenta: "Un altro tentativo di allontanare i tifosi dagli stadi".