Roma, (askanews) - E' tutto pronto per il 69esimo festival di Cannes. Affisso davanti al Palais des Festivals il manifesto 2016 con i fotogrammi de "Il disprezzo" di Jean Luc Godard, mancano solo le star e i film. Lo scorso anno per l'Italia c'era il tris: Matteo Garrone, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino. Quest'anno sulla Croisette fino al 22 maggio, niente Italia nel concorso ufficiale, ma altrove sì. Nella sezione "Un Certain Regard" c'è "Pericle il Nero" di Stefano Mordini con Riccardo Scamarcio, che lo ha anche coprodotto, mentre nella "Quinzaine des Réalisateurs" ci sono ben tre titoli: "Fai bei sogni" di Marco Bellocchio, che apre la sezione, "La pazza gioia" di Paolo Virzì, già osannato dalla critica in Italia, con Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti e "Fiore" di Claudio Giovannesi.Tra le proiezioni speciali ci sarà poi "L'ultima spiaggia", film italo-greco sui migranti di Thanos Anastopoulos e Davide Del Dega.E l'Italia c'è anche nella giuria che assegnerà la Palma d'oro, guidata dal regista George Miller, con la nostra Valeria Golino accanto ad attrici come Kirsten Dunst e Vanessa Paradis. Ventuno i film che si contenderanno la vittoria. Maestri comePedro Almodovar con "Julieta", Ken Loach, i fratelli Dardenne, già detentori di due Palme d'oro, Xavier Dolan, Jim Jarmusch, Cristian Mungiu e Sean Penn con il nuovo film "The Last Face" con Charlize Theron.Grande apertura quest'anno con "Café Society" di Woody Allen, fuori concorso, con le star attese sul primo red carpet Kristen Stewart, Blake Lively e Jesse Eisenberg. Sempre fuori concorso "Money monster" di Jodie Foster con George Clooney e Julia Roberts e "Il grande gigante gentile" di Steven Spielberg. Un parterre ricco di titoli, autori e celebrità, con un occhio in più quest'anno alle misure di sicurezza.