Roma, (askanews) - Due comici al Giffoni Film Festival. Fabio De Luigi e la Iena Angelo Duro hanno fatto divertire la giuria del festival dedicato ai più piccoli a Giffoni Valle Piana, rispondendo alle loro domande e alle curiosità.La "strana coppia" ha annunciato il sodalizio artistico a maggio, ha già lanciato un format web diventato virale e presto arriverà al cinema. Fabio De Luigi debutta infatti alla regia di "Tiramisù" in cui Duro è tra i protagonisti, e al Giffoni il duo ha parlato anche della commedia, scritta da Gennaro Nunziante, regista e sceneggiatore dei film di Checco Zalone e le cui riprese partiranno a settembre.Da attore a regista, come mai questo salto?"Me lo ha fatto fare la voglia di mettermi alla prova, non mi voglio annoiare, il bello di questo lavoro è sperimentare e il tema di quest'anno di Giffoni è 'Carpe diem' e io ho colto l'attimo in questo senso, ne valeva pena".De Luigi svela poco sul film:"Un film che mi rappresenterà molto spero". "So bene che è difficile fare un'opera prima perché ci sono tante cose che non puoi prevedere, ma cercherò di farla al meglio".E sull'attore scelto:"Mi divertiva l'idea di avere qualcuno nuovo, mi diverte lui come freschezza, come personaggio, volevo trovare qualcuno che non avesse mai provato quest'esperienza: è tutto un po' nuovo e porterà dei rischi, che mi prendo, e vediamo cosa salta fuori".