Los Angeles, (TMNews) - I 71esimi Golden Globes premiano la qualità. "Dodici anni schiavo" di Steve McQueen e "American Hustle - L'apparenza inganna" di David O. Russell vincono rispettivamente come miglior film drammatico e miglior commedia o musical e quest'ultimo si aggiudica anche altri due premi in campo femminile con Amy Adams, migliore attrice protagonista di commedia e Jennifer Lawrence, miglior attrice non protagonista, che si rivela sempre di più una delle giovanissime star più interessanti di Hollywood.In campo maschile, la stampa estera accreditata di Hollywood, ha incoronato come miglior attore di commedia Leonardo DiCaprio per l'ultimo film di Martin Scorsese "The Wolf of Wall Street", mentre Matthew McConaughey, è stato premiato come migliore attore drammatico per "Dallas Buyers Club", stesso titolo per cui Jared Leto ha vinto come miglior attore non protagonista. La bravissima Cate Blanchett si è aggiudicata il Golden Globe come migliore attrice drammatica per la sua interpretazione in "Blue Jasmine" di Woody Allen.Per la regia, il premio è andato ad Alfonso Cuaron per "Gravity". Il cartoon campione d'incassi "Frozen - Il regno di ghiaccio" ha stravinto come miglior film d'animazione.(immagini AFP)