Scoperti a Tarquinia,probabilmente di una nobildonna ricamatrice