Milano, (askanews) - Addio a Prince, una delle più celebri popstar della musica mondiale. Il cantante americano, 57 anni, è stato trovato morto nella sua villa di Carver County, nello stato del Minnesota.Prince Rogers Nelson, questo il suo nome completo, è diventato una star di caratura mondiale nel 1982 con l'album "1999". Poi il successivo "Purple Rain" del 1984 non ha fatto altro che consolidare la sua fama. Produttore, polistrumentista, cantante e talent scout musicale, Prince è stato una delle figure più in vista e più influenti della scena pop e funky americana degli anni '80 e '90.Prince era stato ricoverato in ospedale a Moline, Illinois, dopo che il suo aereo aveva effettuato un atterraggio d'emergenza venerdì mattina. Il giorno successivo era comunque apparso a un concerto per assicurare i suoi fan di stare bene. Gli era stata diagnosticata un'influenza.Prima della sua più recente apparizione, Prince aveva cancellato due concerti già programmati per motivi di salute. Nel 2004 era stato inserito nella "Hall of Fame" del Rock and Roll e aveva venduto più di 100 milioni di dischi nella sua carriera.Il suo album "Purple Rain" del 1984 è considerato uno dei più belli nella storia della musica. Su Twitter e sul suo profilo Instagram nel giro di pochi minuti si sono riversati decine di migliaia di messaggi di cordoglio, dai fan e dai tanti artisti che lo hanno amato.