Roma, (askanews) - Alla 72esima Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia, Fuori Concorso ci sarà anche "Non essere cattivo" di Claudio Caligari, il regista di "Amore tossico" scomparso lo scorso 26 maggio a 67 anni. Il direttore della Mostra, Alberto Barbera, ha spiegato che senza Valerio Mastandrea il film non si sarebbe mai finito."Il film di Caligari non si sarebbe mai fatto senza Valerio Mastandrea - ha detto - è lui che lo ha voluto, lo ha prodotto, ha trovato i soldi, ha seguito sul set la lavorazione del film quando già Caligari era malato, lo ha montato sulla base delle indicazioni precise che Caligari aveva lasciato. Insomma è veramente stato l'alter ego di Caligari. Il film oggi esiste grazie a Valerio Mastandrea".