Parigi (askanews) - Valentino e Yves Saint Laurent prima di diventare famosi hanno studiato all'Ecole de la Chambre Syndicale de la Couture Parisienne. L'istituto fondato nel 1927 da un gruppo di professionisti della moda, ancora oggi sforna talenti e professiosti dell'Haute Couture. Nel cuore di Parigi 600 giovani, la metà dei quali stranieri, frequentano le lezioni con il sogno di diventare stilisti. La formazione principale di questo master in moda consiste nella costruzione dei pezzi come lavoro artigianale.Un'attenzione particolare è rivolta alla formazione di manodopera altamente qualificata, richiestissima da tutto il settore moda ed in particolare dalla Haute Couture, ma la scuola pur preservando gli aspetti tradizionali, adatta costantemente l'insegnamento alle nuove necessità create dall'evoluzione dei diversi settori. "La moda è molto mutevole e gli studenti sono consapevoli di questo. Ci sono stati periodi molto eccentrici e altri più tranquilli, e i ragazzi devono imparare ad anticipare e seguire le tendenze" spiega l'insegnante Gaelle Villotte.Questo approccio didattico verte sulla valorizzazione dei know-how di base e sullo sviluppo della dimensione industriale della professione. "E' un settore unico, cerchiamo persone specializzate, ma che sappiano anche avere una visione e competenze trasversali. Entrare in questo mondo è difficile e noi insegnamo agli studenti a rimanere con i piedi per terra senza rinunciare ai loro sogni" aggiunge Francois Broca.