Milano, (askanews) - Un nutrizionista e un'attrice insieme nei teatri italiani per divulgare una nuova cultura dell'alimentazione e sfatare i luoghi comuni, a partire dalle calorie. Lella Costa e il professor Pierluigi Rossi, specialista in scienza dell'alimentazione, sono i protagonisti dell'in-forma tour promosso da Aboca: 24 serate educative e di intrattenimento dal titoloIo #IoPesoLaMiaSalute. Partito da Genova il 7 aprile, il 10 giugno fa tappa al Foyer Teatro Brancaccio di Roma."È una formula nuova e devo riconoscere a Lella Costa la capacità di interpretare il pubblico, di saper orientarmi, mitigare certe mie affermazioni scientifiche"."Mi metto nei panni del pubblico e cerco di interpretare quello che verrebbe naturale, magari ogni tanto sono un filo irriverente, perché mi piace questo ruolo di essere a metà, una catalizzatrice del sapere che mi arriva da una parte e di tutti i pregiudizi e le condizioni acquisite nel tempo"Contro obesità e sovrappeso si parte da un punto di vista diverso, orientato non solo alla perdita di peso ma al riequilibrio del metabolismo."Le calorie non esistono all'interno del corpo umano: occorre superare questa visione ottocentesca positivista, il corpo umano non è una caldaia. Gli effetti di un'alimentazione non corretta si vedono non solo sul peso ma anche sui nostri organi e il sangue ci può dimostrare attraverso le analisi se la nostra qualità alimentare è giusta o sbagliata".L'approccio del professor Rossi si propone come uno stile di vita duraturo: controllare glicemia e insulina aiuta a prevenire patologie croniche e degenerative tra le cause principali di mortalità e a contenere i costi dei sistemi sanitari occidentali.