Roma (TMNews) - Un vecchio furgone con la parabola sul tetto. E la soluzione ideale per alimentare il valore della condivisione. Condivisione attraverso la trasmissione Tv in simultanea dei momenti più significativi della vita di una diocesi, come la Messa e altri appuntamenti liturgici. Succede a Parma sulle frequenze di Giovanni Paolo Tv, che trasmette sul canale 93 del digitale terrestre in città e provincia. Ce ne parla Don Francesco Rossolini:"Siamo riusciti a realizzare il nostro sogno: la regia mobile che ci consentiva di registrare tanti eventi, finalmente ci consente di mandarli direttamente nelle case di tutti i cittadini di Parma".Condivisione significa anche lavorare assieme per imparare a realizzare le trasmissioni. Qualcuno tra i volontari di Giovanni Paolo Tv si presta alla causa per il gusto di partecipare. Altri, invece, coltivano la speranza di inventarsi un lavoro, sfruttando l'opportunità di fare le dirette tv via Satellite a basso costo e con semplicità tecnica, offerta dal servizio NewsSpotter di Eutelsat.