Milano, (TMNews) - Il binomio moda e tecnologia, si è rivelato un'accoppiata vincente. Se smartphone, tablet, cuffie per avere successo devono avere un look accattivante anche il fashion system strizza l'occhio all'high tech riempiendo di gadget le passerelle. Ed ecco che alla settimana della moda di New York ha catalizzato l'attenzione Asher Levine, uno dei designer preferiti da Lady Gaga. Dopo aver presentato gli occhiali da sole che possono essere realizzati con la stampante 3D arrivano i guanti per acquirenti distratti."Abbiamo pensato di mettere un chip nei capi di abbigliamento che si possono perdere, a cominciare dai guanti, basta attivare una app sullo smartphone per riuscire a localizzarli. Ha una precisione di un metro e quando sei vicino all'oggetto si accende una luce verde" spiega Asher Levine."Cerchiamo di inserire le innovazioni tecnologiche in tutte le collezioni, ad esempio questo tessuto prima di essere così era un liquido e ha una consistenza unica" aggiunge lo stilista che per il futuro punta a concretizzare una idea della fantascenza. "Vorremo sviluppare un sistema che riscalda la giacca a seconda della temperatura esterna in modo da non avere mai troppo caldo o troppo freddo".