Miami, (TMNews) - Le classiche "zebre" bianche e nere diventano un'opera d'arte a Miami. Nel distretto di Wynwood, famoso per accogliere molte opere, come i murales, anche l'asfalto stradale può ispirare un artista. È l'iniziativa ideata dalla Biennale della città statunitense: a spiegare l'obiettivo la vicedirettrice Ariana Testamark Orellana: "L'arte così è accessibile a tutti per strada, vogliamo che questa diventi la destinazione del Sud degli Stati Uniti a livello culturale, ma anche un posto amichevole per chi lo visita". L'iniziativa punta a trovare un equilibrio tra artisti famosi e emergenti: espongono la loro arte insieme, per strada, in modo da far conoscere a un pubblico internazionale."Vogliamo avere un pubblico internazionale a Miami, consolidarci come un distretto culturale e estendere i murales cittadini alla strada" dice José Nava, direttore dell'associazione artistica di Wynwood. Nel progetto finale non solo le strade, ma anche i pali della luce e i contenitori dell'immondizia diventeranno opere firmate da almeno 30 artisti, alcuni di fama mondiale come il venezuelano Carlos Cruz-Diez. A cittadini e turisti spetta il giudizio finale sulle loro opere.