L'Avana (askanews) - I Rolling Stones sbarcano a Cuba per fare la storia. Il loro concerto gratuito alla Ciudad sportiva dell'Avana segna un momento storico per il nuovo corso dell'isola, a pochi giorni dalla visita del presidente degli Stati Uniti Barack Obama. "It's only rock 'n roll", "è solo rock 'n roll" recita una delle loro canzoni più famose, ma in realtà questo concerto, a cui assisterà mezzo milione di persone, è molto di più per un'isola in cui la musica straniera veniva considerata sovversiva."Mi sembra di essere al principio di una nuova era con il Paese che si apre alla cultura, all'influenza di altri artisti" dice Rocky, fan dei Rolling Stones che ha dormito vicino al luogo del concerto e si ricorda le serate passate ad ascoltare i loro album chiuso in casa, a volume basso perché nessuno potesse sentire.Fra poche ore invece niente e nessuno potrà abbassare il volume del gruppo rock più famoso, longevo e in forma del Pianeta.