Cannes (askanews) - Standing ovation per Isabella Rossellini a Cannes dove è stato presentato nella sezione Cannes Classic "Je suis Ingrid", documentario dedicato a sua madre, Ingrid Bergman, nel 100esimo anno della sua nascita.Il documentario è opera del regista Stig Bjorkman è frutto di una collaborazione nata qualche anno fa e si basa sugli archivi di famiglia messi a disposizione dalla figlia. "È un'opportunità per celebrare il film, il cinema e la cultura" ha detto Isabella Rossellini. Ancora di più nell'anno in cui il volto di sua madre, interprete di alcuni fra i più grandi capolavori del cinema come "Casablanca", è il simbolo della 68esima edizione del festival del Cinema.