Roma, (askanews) - Arriva al cinema "Se Dio vuole", esordio alla regia di Edoardo Falcone che riunisce insieme Marco Giallini e Alessandro Gassmann in una commedia tra scienza e fede. Tommaso è uno stimato cardiochirurgo con due figli: Bianca, simpatica ma priva di interessi, e Andrea, brillante e pronto a seguire le orme di suo padre. Peccato però che negli ultimi tempi il ragazzo sembra avere qualcosa da nascondere e il padre crede che sia gay.Nessun problema, per lui non esistono discriminazioni, ma quando Andrea riunisce la famiglia per dare una notizia importante, la situazione cambia completamente.Un figlio che vuole diventare prete, per un ateo convinto è una tragedia e la colpa secondo lui è di Don Pietro, sacerdote sui generis che gli ha fatto il lavaggio del cervello, Alessandro Gassmann, con cui inizia una vera e propria guerra senza esclusione di colpi. Gassmann dal backstage del film:"Credo che le commedie interessanti e che mi fanno ridere sono quelle che hanno una base di verità". "Questo film ha una base di verità, ci pone anche delle domande, e non vuole dare risposta, fa riflettere, potrebbe far discutere e questo mi fa doppiamente piacere".