Milano (TMNews) - La scena dell'addio del professore de "L'Attimo fuggente" ai suoi studenti è una delle più celebri e amate nella storia del cinema degli ultimi anni. E mentre il mondo dello spettacolo piange la morte di Robin Williams, il pensiero va anche a quella poesia che il vate americano Walt Whitman scrisse dopo l'assassinio del presidente Abramo Lincoln, e a lui dedicata.In lingua originale i versi di Whitman, che parlano di un tremendo viaggio compiuto e del dolore per la morte del condottiero, restituiscono ancor di più il senso di epopea americana che il poeta fondativo degli Stati Uniti ha sempre voluto inseguire. E in fondo sono anche un altro modo per dire addio a Robin Williams.