Milano, (askanews) - Una commedia amara, che vuol rendere omaggio "non solo agli operai della Fiat, ma a tutti i lavoratori". E' "Mirafiori Luna Park" di Stefano Di Polito, proiettato in anteprima al Torino Film Festival. Alessandro Haber, Antonio Catania e Giorgio Colangeli, sono i protagonisti della pellicola, nei panni di tre pensionati, ex operai allo stabilimento torinese della Fiat, che sognano di trasformare la fabbrica abbandonata in un luna park, per sottrarla all'oblio e restituirla ai bambini e alla collettività. "Il film è una favola - spiega Di Polito - che poi è il genere migliore per raccontare gli incubi". "Attorno a questa favola ci sono contenuti urgenti che sono quelli della perdita del lavoro, della dignità e delle diseguaglianze sociali"Il film è stato girato nel quartiere torinese di Mirafiori, doveè cresciuto il regista, negli ex capannoni della FiatEngineering, che oggi non appartengono neanche più al Lingotto.