Roma (Askanews) - E' il racconto divertente e emozionante dell'amicizia tra un piccolo genio della robotica di nome Hiro e un robot gonfiabile extralarge, Baymax, il film di Natale della Disney di quest'anno, nei cinema dal 18 dicembre.Ambientato in un futuro non troppo lontano, in una città che è un mix tra San Francisco e Tokyo, racconta le vicende del giovane Hiro, che si ritrova ad affrontare un pericoloso complotto con i suoi amici geniali Go Go Tomago, Wasabi, Honey Lemon e Fred, e soprattutto con il super robot-infermiere Baymax, inventato da suo fratello, che lo aiuterà a crescere, a conoscersi, ad affrontare mille difficoltà.La pellicola è diretta da Don Hall e Chris Williams, e a Roma è stata presentata dai due doppiatori Flavio Insinna, voce di Baymax, e Virginia Raffaele, che dà la voce alla zia di Hiro, Cass, e da Moreno, autore e interprete del brano "Supereroi in San Fransokyo". Per Insinna i film Disney del cuore restano "Il libro della giungla" e "Gli Aristogatti", ma il conduttore-doppiatore è stato conquistato da questa strana coopia di "Big Hero 6". Il film negli Stati Uniti ha già incassato quasi 200 milioni di dollari, e il bambino dotato di genio e il buffo supereroe gigante resteranno sicuramente due pietre miliari nella storia Disney.