Roma, (askanews) - Al via lo smontaggio dei ponteggi su tutte le facciate esterne e la lanterna del Battistero di Firenze, sono le ultime fasi dei lavori di restauro che termineranno entro il 25 ottobre. Poi il Battistero sarà di nuovo visibile in tutta la sua bellezza.Iniziato a febbraio 2014, dopo settant'anni dall'ultimo intervento, il restauro ha interessato tutto il rivestimento marmoreo delle otto facciate esterne, delle falde di copertura e della lanterna. Un intervento conservativo teso a eliminare gli strati d'incrostazioni e i depositi di sostanze inquinanti, oltre a consolidare e ridefinire gli elementi marmorei che nel tempo si sono degradati.