Firenze, (TMNews) - Arte e moda, un connubio sempre più stretto che affianca il senso del bello e dell'originale al business. Al Gucci Museo di Firenze è stata inaugurata la mostra 'Cindy Sherman: Early Works', terzo vernissage dedicato ad artisti contemporanei organizzato da Francois Pinault.La scelta dell'artista americana di lavorare da sola, di essere sia attrice e regista delle sue opere, la porta a impersonare i personaggi trasformandosi con trucco e abiti nelle diverse tipologie di persone di cui esplora la vita.E in fondo è questa la magia della moda che poi viene celebrata nelle altre sale del museo dedicate alle creazioni della casa di moda italiana. Le creazioni di Gucci hanno fatto la storia della classe e dell'eleganza in tutto il mondo. In mostra ci sono le borse e i vestiti indossati dalle donne più potenti della terra.