Buenos Aires, (TMNews) - A Bueno Aires non si contano le scuole di tango, ma questa è diversa dalle altre. Tutti i partecipanti, infatti, hanno problemi cardiovascolari. Il loro medico, Alberto Marani, ha deciso di adottare questa terapia per i propri pazienti dopo uno studio condotto da due colleghi argentini secondo cui il tango fa bene al cuore. Il muscolo, si intende."Pulisce le arterie, e fa bene al diabete, riduce grassi e colesterolo, abbassa la pressione sangugna, tutte cose che procurano molti benefici alle arterie", dice il cardiologo.Emilio ha subito un intervento cardiaco dieci anni fa, e ora non vorrebbe perdere la sua lezione settimanale per nulla al mondo."Interrompe la monotonia - racconta - non andiamo sempre nello stesso posto a passeggiare, qui è diverso, la danza obbliga tutto il corpo a muoversi e il cervello a farlo sempre meglio. Ti diverti di più che a camminare".Il tango in effetti non fa bene solo al corpo ma anche alla mente: molti psicologi lo adottano come terapia contro la depressione e lo stress. Qui addirittura lo si usa come cura per patologie più gravi, come schizofrenia e disturbi bipolari."Nell'ora e mezza in cui sono qui si concentrano sulla danza. In quel momento relazionandosi con il partner, con la ragazza, non hanno allucinazioni o deliri, c'è solo concentrazione", spiega la psicologa Silvana Perl.Il tango insegna ai malati psichiatrici a credere in se stessi, ai malati di Parkinson a mantenersi in equilibrio, ai Down a coordinare i movimenti. Ma soprattutto, i medici sono convinti che il maggior beneficio è il divertimento.(Immagini Afp)