Napoli, (TMNews) - Non solo disagio sociale e criminalità, Scampia è anche speranza per il futuro, come hanno voluto dimostrare i giovani dell'Arci Scampia che sono scesi in campo contro una rappresentativa delle Nazioni Unite. E' il primo evento del World Urban Forum che si tiene a Napoli: dopo l alzabandiera alle Terme di Agnano si è svolta la prima ''Habitat Cup''. A dare il calcio d'inizio il direttore esecutivo dell Agenzia delle Nazioni Unite Un-Habitat, Joan Clos, che poi ha ricordato l'importanza dell'evento. "L'urbanizzazione sta diventando un fenomeno sempre più veloce e presenta molte sfide per il futuro, soprattutto i giovani e l'occupazione, il nostro obiettivo è di migliorare le condizioni di vita delle grandi città, senza lasciare fuori le periferie".Anche il sindaco di Napoli Luigi di Magistris ha partecipato alla partita. "E' bello che qui ci sia l'inizio di questo grande evento con i giovani e con lo sport. Lo sport come solidarietà e come etica. Noi siamo pronti e Napoli darà il meglio di se.Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ha sottolineato come questo evento serva a mettere a confronto i giovani di diversi paesi.