Taormina, (TMNews) - "The greatest love of all" di Whitney Houston è l'ultima canzone suonata sulla Costa Concordia pochi minuti prima del naufragio.Dallo storico caffè Mocambo di Taormina, dove dagli anni '50 siedono artisti e personaggi illustri, Maurizio Filistad il pianista della Concordia imbarcato nel giorno del naufragio, torna su quelle note e rivive le stesse emozioni di quei tragici momenti. "Non la canto più come la cantavo prima, ma la canto diversamente perché è un ricordo che hai dentro e cantandola, magari questo ricordo, brutto, magari può essere che va via".Poi attraverso la musica ricorda, Giuseppe Girolamo, il batterista 30enne che, dopo aver dato aiuto ai passeggeri durante il naufragio, perse la vita. "L'amico Giuseppe con cui abbiamo condiviso molti momenti era una persona splendida anche se l'ho conosciuto per tre mesi, però si vedeva che era una persona di cuore, ha dato anche il giubotto ad una signora con una bambina, chiamarlo eroe mi sembra poco, è stata veramente una persona molto vicina".Uscire sulla canzone The greatest love of all da 6,55 a 7,05