Napoli (TMNews) - Passanti portati via dal vento che soffia. Succede a Napoli dove l'inconsueta bufera ha sorpreso i cittadini con raffiche fino a 100 Km all'ora. Per molti è stata un'occasione di divertimento ma non sono mancati episodi spiacevoli: due persone sono rimaste ferite per la caduta di alcuni tabelloni pubblicitari, riportando traumi cranici e ferite tali da richiedere il ricovero in ospedale. Diversi i disagi per la popolazione soprattutto nella zona dei Decumani, in via Tribunali e in via Duomo. Decine, inoltre, gli interventi dei Vigili del fuoco per la caduta di tegole e cornicioni dai palazzi. Anche il mare in burrasca ha creato problemi ai collegamenti marittimi. Secondo i meteorologi queste condizioni meteo continueranno per almeno 24 ore mentre nel fine settimana l'arrivo dell'alta pressione determinerà un incremento delle temperature che si attesteranno su livelli decisamente primaverili.Montaggio di Gualtiero Benatelli