Roma, (TMNews) - E' stata venduta per 20 milioni di euro, tre volte il suo prezzo di partenza, durante un'asta a Hong Kong: è una porcellana rarissima risalente a oltre mille anni fa e prodotta da un forno della Cina imperiale. La ciotola, a forma di fiore, è stata realizzata tra la fine dell'undicesimo e l'inizio del dodicesimo secolo dall'imperatore Huizong, della dinastia dei Song del Nord. Si tratta in particolare di una porcellana 'Ru', dal nome di uno dei cinque grandi forni che operarono sotto i Song. Con questa vendita, conclusa da Sotheby's con un compratore che ha voluto restare anonimo, si alza il record di prezzo raggiunto dalle cercamiche Song, fino ad ora detenuto da un pregiatissimo vaso Guan. Di colore verdino, che imita la giada, le porcellane "Ru" sono le più rare della Cina. Si stima che restino in circolazione soltao 79 pezzi intatti in tutto il mondo.