Parigi, (TMNews) - Allegro e scherzoso come sempre, per nulla spaventato dai rivali nello sprint. Usain Bolt, campione olimpico sui 100 e 200 metri, è a Parig per il Diamond League Meeting e non si lascia scappare l'occasione per ribadire che vuole restare al top: niente trucchi come il doping, come precisa rispondendo a una domanda sulla connazionale Veronica Campbell-Brown, risultata positiva a un diuretico vietato: "Lo dico ogni giorno, sono pulito: ne sono sicuro e non sono preoccupato. Dò il benvenuto ai controlli se necessari per provare che non ho problemi" assicura il campione, che dice di voler bissare le due medaglie d'oro ai Giochi olimpici. Bolt punta ai record, nonostante la concorrenza."Ci sono molti atleti giovani emergenti, ho l'occasione di competere, Tyson Gay è in piena forma. Questo mi spinge a sforzarmi, perchè mi piace sfidare i migliori". Nessuna pretesa di invincibilità, piuttosto fiducia in se stesso: se sono in forma, assicura Usain, so che nessuno può battermi.(immagini Afp)